Chi Siamo

Chi Siamo

logo
shadow

logo
shadow

“Rimettersi in moto” è la frase che più di ogni altra ci ha trovato tutti concordi, noi che siamo uniti da una sconfinata passione per le due ruote. Durante questi ultimi anni di inattività di FB Mondial, il Conte Pier Luigi Boselli, proprietario del marchio, e Cesare Galli, titolare della Pelpi International (azienda commerciale italiana nata nel 2002), attraverso la loro amicizia e la passione per le moto, hanno dato vita ad un progetto ambizioso. L’idea fondante è stata quella di “rimettersi in moto” proprio da dove ci si era fermati, conservando e proseguendo i princìpi guida che contraddistinsero FB Mondial: tecnologia, qualità ed estetica.

Nel 2014, Boselli e Galli, cominciarono a gettare le fondamenta del progetto imprenditoriale e iniziarono a tracciare le prime linee di design che avrebbero dato vita alla prima moto. Nel corso di quell’anno e per tutto il 2015, quei pochi tratti sono maturati divenendo realtà ed oggi si chiamano Hipster 125 e Hipster 250. Hipster, per FB Mondial, contraddistingue il proprio ritorno in auge affine alla cosiddetta “generazione hipster” che, come Mondial, nacque negli anni ’40 ed è ritornata di moda proprio in questi anni. Un termine che da sempre identifica un “modo di essere”, uno “stile di vita” che vuole superare i canoni formali del proprio tempo anticipando quelli futuri.

FB Mondial non si limiterà alla sola Hipster ma è già stato stilato un programma a breve-medio termine che prevede, tra il 2017 ed il 2023, la nascita di altre 3 moto differenti. Queste saranno declinate in varie cilindrate, così da poter offrire una gamma completa ed articolata di modelli come fu negli anni ’60 e come deve evolvere naturalmente un marchio nel mercato.

tutti2

shadowp

© 2016 F.B. Mondial. Tutti i diritti riservati.